Consiglio di Classe

Consiglio di Classe e di Interclasse

Il Consiglio di Interclasse nelle scuole elementari e il Consiglio di Classe negli Istituti secondari ed artistici (D. P. R. n. 416 del 31 maggio 1974, vedi “Legislazione e regolamenti” nel menù di sinistra, in basso) sono rispettivamente composti dai Docenti dei gruppi di classi parallele o dello stesso ciclo o dello stesso plesso nella scuola elementare e dai Docenti di ogni singola classe nella scuola secondaria.

Fanno parte, altresì, del Consiglio di Interclasse o di Classe:

a) nella scuola elementare, per ciascuna delle classi interessate un rappresentante eletto dai genitori degli alunni iscritti;

b) nella scuola secondaria di primo grado, quattro rappresentanti eletti come sopra;

c) nella scuola secondaria superiore ed artistica, due rappresentanti eletti come sopra, nonché due rappresentanti degli studenti, eletti dagli studenti della classe;

d) nei corsi serali per lavoratori studenti, tre rappresentanti degli studenti eletti dagli studenti della classe.

I Consigli di Interclasse e di Classe sono presieduti rispettivamente dal Dirigente Scolastico oppure da un Docente membro del Consiglio loro delegato; si riuniscono in ore non coincidenti con l’orario delle lezioni col compito di formulare al Collegio dei Docenti proposte in ordine all’azione educativa e didattica e ad iniziative di sperimentazione e con quello di agevolare ed estendere i rapporti reciproci tra decenti, genitori ed alunni.

I provvedimenti disciplinari a carico degli alunni che il regolamento di disciplina di cui all’art. 19 del R. D. n. 653 del 4 maggio 1925 attribuiva al Consiglio di Classe, rientrano nella competenza dei Consigli di Classe istituiti dal presente Decreto.

Le competenze relative alla realizzazione del coordinamento didattico e dei rapporti interdisciplinari spettano al Consiglio di Interclasse e di Classe con la sola presenza dei Docenti.

Nella scuola secondaria superiore ed artistica, le competenze relative alla valutazione periodica e finale degli alunni spettano al Consiglio di Classe con la sola presenza dei Docenti.

Le funzioni di Segretario del Consiglio sono attribuite dal Dirigente Scolastico a uno dei Docenti membro del Consiglio stesso.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.